Comune di Ischia

Conosci l`isola d`Ischia? Informazioni sul comune di Ischia.

Da sapere sul comune di Ischia

Un pò di informazioni sul comune di Ischia: Alberghi, porti di sbarco e Castello Aragonese.

Servizi per il turista » Comune di Ischia
Ischia Ponte dal Castello Aragonese
L'Isola d'Ischia Lè divisa in sei comuni tra i quali c'è Ischia che conta circa 18.000 abitanti.
Il Comune di Ischia ha un principale abitato suddiviso in due nuclei, il capoluogo, denominato ufficialmente solo Ischia ma comunemente noto come Ischia Porto, e la frazione Ischia Ponte, che prende il nome dal ponte di legno (oggi in muratura) che, fino al settecento, collegava il castello aragonese con il borgo.
Altre frazioni del comune di Ischia sono Campagnano, San Domenico, San Michele, Sant'Antuono.
Ischia è il comune con maggiore popolazione dell'isola, con numerosi alberghi di ogni categoria e un intenso movimento turistico.
Possiede un attraente shopping center, che si estende tra la famosa via Roma ed il corso Vittoria Colonna. Non mancano ovviamente il divertimento e le più diverse attrazioni di tipo turistico: basti pensare, tra l'altro, alla scintillante cosiddetta rive droite (la riva destra del porto) con night-club, piano-bar, discoteche, taverne folkloristiche, enoteche, ristoranti tipici, negozi con artigianato.
Castello Aragonese di Ischia
Il Castello Aragonese
Il Castello Aragonese di Ischia è un formidabile scoglio sul quale fu eretta la famosa "Rocca d'Ischia", offrì un sicuro ricovero al popolo ischitano per secoli.
Sul castello Aragonese si concentra gran parte della storia dell'isola d'Ischia, dove nel 1700 abitavano 1858 famiglie.
Attraversando il vecchio ponte (un tempo levatoio), visiteremo la Cattedrale, la Cripta con gli affreschi della scuola di Giotto, il carcere borbonico, il cimitero delle suore Clarisse e i vecchi viali.
Comunicheremo le nozioni storiche senza però annoiare i ragazzi, servendoci quindi d'attività ludiche, artistiche e di mimo. La visita al castello potrà essere estesa con la circumnavigazione dell'isolotto a bordo d'una lancia di pescatori, per ammirare la fortezza dal mare e la vecchia scala d'emergenza utilizzata dai reali.

Culto, usi e costumi
La visita al Castello Aragonese, avrà fatto nascere nei nostri esploratori delle curiosità sulla vita condotta dalle suore Clarisse ad Ischia.
Per saperne di più, bisogna fare un salto indietro, a quando le suore abitavano sul monte Epomeo. Scaliamo quindi il monte fino ad arrivare in cima dove fu costruito il vecchio monastero da Beatrice la Quadra (trasformato successivamente in un eremo), dove ammireremo la chiesa usata dalle suore e una splendida veduta sull'isola d'Ischia e il Golfo di Napoli.
Questo percorso storico-naturalistico ci condurrà al bosco più grande dell'isola, per visitare le abitazioni dei nostri antenati ricavate nei massi di tufo verde.
Immersi nel vecchio villaggio di case nascoste sotto il castagneto, raccontando storielle, aneddoti ed antiche credenze, potremo comprendere i costumi e le usanze degli ischitani d'altri tempi.
Fotografie del comune di Ischia
Monte Eopomeo Ischia
Chiesa del Soccorso Ischia
Sant`Angelo d`Ischia
HotelIschia.biz: offerte per Hotels a Ischia
Prezzi, offerte e pacchetti sono soggetti a possibili variazioni previa disponibilità, non cumulabili, non retroattive.
Archivio Pagine | IHB s.r.l. P.I.07005800961